Natural disasters and weird facts
Menu

ATTUALITA' - Notizie dal mondo - Attualità - Curiosità - Politica - Cronaca

 

{fastsocialshare}

08/07/2019 - Una terribile tragedia si è consumata nelle scorse ore in India. Secondo quanto riportato dall’agenzia “Agi.it”, un autobus di due piani che trasportava circa 50 passeggeri – mentre stava percorrendo l’autostrada che collega Nuova Delhi e Agra – è uscito di dalla corsia, cadendo nello spazio tra i due ponti. Stando a quanto riferito dalla polizia, il veicolo avrebbe compiuto un volo di circa 12 metri, finendo nel fiume sottostante.

La tragedia che ha visto un bus precipitare giù da un ponte in India – stando a quanto si legge su “Agi.it” – ha provocato almeno 29 morti e 18 feriti.

Add a comment

 

{fastsocialshare}

21/06/2019 - 

Tentano rapina a un panificio, ma rubano la bilancia invece della cassa. Hanno tentato un colpo in un panificio di Riposto, ma invece di portare via la cassa, hanno acciuffato una bilancia scappando via alla cieca.

I carabinieri di Riposto hanno arrestato un 27enne ed il complice 18enne, di origini romene, ma residente a Giarre, poiché ritenuti responsabili di concorso in rapina aggravata.

I due, con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola, hanno fatto irruzione in un panificio di corso Italia dove, sotto la minaccia dell’arma, hanno costretto la moglie del titolare a farsi da parte per (Continua…)

potersi impossessare di una bilancia elettronica, scambiata presumibilmente per la cassa, e fuggire via a bordo di uno scooter.

Ad intercettarli, disarmarli ed ammanettarli i carabinieri di pattuglia che li avevano visti fuggire dal loro obiettivo. I militari, oltre ad una pistola scacciacani sprovvista di tappo rosso, hanno recuperato e sequestrato dei guanti neri e un passamontagna.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre gli arrestati si trovano a Piazza Lanza.

Add a comment

{fastsocialshare}

13/06/2019 - Una ripicca personale ha apportato le sue conseguenze su una classe di bambini. E’ successo nell’asilo MengMeng di Jiaozuo, nella provincia di Henan, in Cina23 bambini sono stati male dopo aver mangiato in mensa una zuppa. Colpevole dell’avvelenamento è una maestra dell’istituto, che ha manomesso le pietanze inserendoci massicce dosi di nitriti.

A dettare il gesto assurdo e pericoloso perpetrato per mano di un’insegnante, il folle desiderio di vendetta della maestra Wang nei confronti di una collega. La donna avrebbe voluto far ricadere le colpe sull’altra insegnante. Le indagini della polizia hanno fatto luce sulla vicenda, incastrando Wang, finita in carcere per tentato omicidio.

Subito dopo il pranzo i piccoli hanno cominciato a sentirsi male e ad accusare nausea, fortissimi dolori intestinali, attacchi di diarrea e persino svenimenti. I sanitari e i genitori, fa sapere Il Messaggero, sono accorsi sul posto dopo l’avvertimento da parte della direzione dell’asilo.

Giunti all’istituto, fa sapere ancora il quotidiano, i parenti dei piccoli si sono trovati davanti 23 bimbi che barcollavano, si rotolavano sul pavimento, vomitavano. Portati d’urgenza in ospedale, sono stati rimessi in forze grazie ai trattamenti effettuati dai medici.

Add a comment