Natural disasters and weird facts
Menu

Pin It

25/04/2019 - Che il clima stia cambiando ormai lo sanno proprio tutto ma che stia letteralmente impazzendo questo non se lo aspettava nessuno. Giorno dopo giorno assistiamo ad anomalie su anomalie che sono in costante aumento. 

Ciò che i modelli matematici prospettano per fine aprile ed i primi di maggio è quasi inquietante. A partire da domani un ondata di aria fresca nord-atlantica con contributo artico invaderà l'Italia portando piogge ed un calo delle temperature di 5-6°C. Avremo nevicate sulle Alpi, specie quelle occidentali sopra i 1.300 metri ed anche nelle zone appenniniche sopra i 1.700 metri. Questa situazione perdurera'  fino al 30 aprile. Dopodiché i primi di maggio, potrebbe crearsi una tipica situazione invernale con l'anticiclone che potrebbe spingersi fin verso l'Islanda lasciando strada libera ad un intensa colata di aria fredda che invaderebbe l'Europa intorno al 4-7 maggio portando freddo totalmente fuori stagione e nevicate quasi a quote pianeggianti.